• FTR Medical Devices

Mascherine chirurgiche e smaltimento: un problema da risolvere


Da quando la pandemia si è fatta largo nelle vite di tutti la mascherina è diventata l'oggetto più utilizzato al mondo. Miliardi di mascherine chirurgiche sono state prodotte ed utilizzate giorno dopo giorno per proteggerci dagli effetti del virus. La maggior parte di esse sono mascherine chirurgiche usa e getta che possono mantenere la loro efficacia solo per un breve utilizzo, non ripetuto e che di conseguenza costringono ad utilizzarne sempre di nuove per avere una protezione adeguata. In un mondo sempre più soggetto e meno sensibile a problemi ambientali, questo ha rappresentato un ulteriore problema dovuto alla produzione massiccia dei dispositivi ma soprattutto al loro smaltimento.


Mascherine chirurgiche: come smaltirle


Dove vanno gettate?

Partiamo dall'indicazione di base. Le mascherine chirurgiche devono essere gettate nella raccolta indifferenziata.


Raccomandazioni per gettare le mascherine

Niente di complicato, fortunatamente. Ci sono tuttavia alcuni accorgimenti che vanno adottati quando ci liberiamo delle mascherine utilizzate. Questi dovrebbero essere racchiusi in due sacchetti di plastica chiusi adeguatamente con un laccio o simili (di materiali meno inquinanti possibili). Questo per evitare che entrino in contatto con altri rifiuti, essendo molto resistenti.


Pulizia e contatto con i rifiuti

Infine è importante ricordare di evitare il contatto (magari tramite l'utilizzo di guanti) con le mascherine che andremo a gettare durante tutto il processo, dando sempre priorità alla propria sicurezza dal virus e igiene personale.


Tutti questi accorgimenti valgono anche per i guanti usati, tranne che per quelli in vinile, destinati invece alla plastica.


FTR srl distribuisce mascherine chirurgiche Como, certificate ed efficaci per la protezione dal Covid-19 ma che devono essere adeguatamente smaltite secondo le indicazioni precedenti.


Tossicità di mascherine e guanti non adeguatamente smaltiti


Troppo spesso nelle città vediamo mascherine gettate a terra senza preoccuparsi dell'adeguato smaltimenti di questi rifiuti, Tutto ciò contribuisce ad un aumento dell'inquinamento e al paradosso secondo cui per tutelare la nostra salute rischiamo ogni giorno di peggiorare la situazione per l'ambiente e quindi indirettamente per il benessere di tutti. In attesa di indicazioni sempre più specifiche da parte del Ministero per l'Ambiente e con la speranza che esso sensibilizzi sempre di più sul problema in questione, FTR srl invita tutti i clienti a prendersi cura adeguatamente delle mascherine utilizzate.