• FTR Medical Devices

Mascherine chirurgiche: tutta la qualità e la sicurezza

Le mascherine chirurgiche, insieme al distanziamento sociale e alla sanificazione delle mani, sono stati uno dei fattori che ci hanno protetto – in questo anno e mezzo di pandemia – dal temutissimo Coronavirus.

Prima del Covid, però, le mascherine chirurgiche non erano così diffuse, anzi, in realtà si trovavano – giustamente – soltanto nelle cliniche e negli ospedali, dove il chirurgo o altre figure sanitarie dovevano lavorare in modo pulito e sterile vicino a un paziente.

Oggi le mascherine chirurgiche fanno parte del nostro quotidiano e ne custodiamo pacchi interi in macchina o nei nostri armadi, sicuramente ne teniamo sempre una in borsa o in tasca di riserva, casomai la nostra si rompa per qualche motivo inaspettato.

Quello che speriamo tutti è che finalmente le mascherine tornino ad essere usate soltanto in sala operatoria, ma nel frattempo… le indossiamo, in attesa che sia tutto finito!




Mascherine chirurgiche di qualità

è importante che le mascherine chirurgiche siano sempre di qualità. FTR srl distribuisce mascherine chirurgiche Como, questa qualità la garantisce: le mascherine distribuite subiscono un sistema di controllo qualità ineccepibile. I materiali e i prodotti realizzati, prima di essere immessi sul commercio, vengono sottoposti a test molto severi e scrupolosi per essere in regola con tutte le norme sanitarie: è in gioco la salute delle persone! Tutte le mascherine distribuite da FTR srl sono certificate Ce; la ditta opera da molti anni nel settore sanitario, fornendo a tanti professionisti questo importante dispositivo di protezione individuale ma anche del paziente.


Orientamento al cliente

Da parte di FTR srl c’è il massimo orientamento al cliente: la ditta punta al massimo della loro soddisfazione, ecco perché è alla continua ricerca di sviluppi nel settore del medical devices e resta sempre aggiornata. Dal 2000 ad oggi sono trascorsi più di venti anni: correttezza e qualità hanno finora ripagato ogni sforzo.