• FTR Medical Devices

Mascherine e Moda: lo stile nell'era della pandemia

Oggi parliamo di un argomento più leggero, ma comunque in grado di sensibilizzare verso la tutela della salute di ognuno. Mascherine e moda sono il nuovo (per qualcuno triste) connubio nato dalla pandemia e del momento storico che stiamo vivendo. Tutto ciò nasce dalla necessità di abbinare alla protezione contro il virus un grado estetico accettabile. Dovendo indossare la mascherina quotidianamente, questo è stato oggetto di reinterpretazione (e business) da parte delle personalità e dei brand più influenti nel mondo della moda, influenzando a cascata le abitudini ed i gusti di ognuno.



No al monouso, si allo stile


La mascherina era (per uno strano scherzo del destino) diventata oggetto di moda già molto prima della pandemia.

Il Giappone, dove la mascherina è sempre stata utilizzata per rispetto e tutela della salute, è stato il precursore in questo senso, avendola già sdoganata da molto tempo come oggetto fashion.

Poco più di recente personalità come la cantante Billie Eilish, lo stilista Virgil Abloh e brand come Gucci avevano reintepretato questo oggetto come gadget di stile.

E' perciò bastato poco per far si che la personalizzazione, e soprattutto l'utilizzo di mascherine lavabili (più eleganti e meno inquinante) rafforzassero il fenomeno della mascherina come capo di abbigliamento alla moda.



Il Boom delle mascherine "artigianali"


Il commercio di mascherine fabbricate con tessuti più o meno pregiati è quindi entrato nell'abitudinario del collettivo, per recuperare quel gusto estetico e, soprattutto, quella fetta di commercio relativo all'abbigliamento, pesantemente danneggiato dal periodo pandemico.

Brand di qualsiasi target all'interno del mondo del fashion hanno proposto le loro versioni a tema dell'accessorio, riconfigurando produzioni di altro tipo nell'alta moda e con materiali pregiati, verso questo nuovo capo.


In molti poi hanno saputo dare inizio a vere e proprie attività incentrate sulla produzione artigianale. Ne è una prova il boom del commercio online tra privati e aziende di produzioni fatte a mano, ricercatissime ovunque, specie se Made In Italy.


Del resto, con l'accortezza di utilizzare mascherine certificate ed efficaci come quelle di FTR srl, azienda italiana che distribuisce mascherine chirurgiche Como, perchè non darsi un tocco di stile in questo periodo storico complicato?